Didacus

Siamo a Lapedona, un piccolo centro che guarda l’Adriatico da un magnifico crinale della provincia fermana.

In questa intersezione tra cielo, collina e mare sorge il Didacus, un ristorante dall’offerta gastronomica polifonica, in cui convivono in un’armonia inedita e speciale, due anime distinte ma convergenti: cucina e pizzeria, entrambe guidate dall’idea di regalare ai commensali un’esperienza gastronomica fatta di attenzioni, amore e competenza.

Il Didacus è oggi uno dei nodi principali di una rete di ristoratori, produttori, allevatori e artigiani dell’agroalimentare che lavorano in modo silenzioso ma imprescindibile per valorizzare al massimo le ricchezze culinarie ed enoiche della Terra di Marca.

Seguendo la vocazione territoriale, il Didacus è divenuto un ristorante con pizzeria dall’offerta gastronomica articolata e variegata, con un menù che offre piatti di carne, di mare e vegetali, in cui le eccellenze locali si combinano con alcuni ingredienti straordinari selezionati in ogni parte del mondo.

La Cucina

La cucina del Didacus è il risultato di una costante tensione tra la memoria gastronomica del territorio e la volontà di attualizzare la tradizione per renderla viva e splendente. Ad interpretare questa linea di cucina,  dal 2018, c’è lo chef Roberto Fioravanti che, dopo alcune esperienze in importanti cucine italiane, ha messo a fuoco uno stile personale che al Didacus ha trovato terreno fertile per manifestarsi in modo compiuto. Tecniche moderne, saperi antichi e una infaticabile ricerca di produttori e materie prime di qualità eccellente sono il cuore della proposta gastronomica del ristorante e del suo Chef.

I Lievitati

La panificazione è un elemento essenziale del nostro ristorante. Il maestro dei lievitati, Marco Massucci, ha sviluppato negli anni una pizza non convenzionale e avanguardista, concepita come base per creare piatti in cui si incontrano gusto, creatività e straordinarie materie prime. Il risultato finale una pizza nuova, che rivoluziona l’idea di pizza che domina l’immaginario collettivo.

Per questo, nel nostro ristorante la pizza assume un ruolo alto, affiancandosi agli altri piatti per la complessità delle lavorazioni, per la selezione dei prodotti e per la filosofia complessiva.

Marco Massucci ha ideato 4 differenti impasti: “soffice al vapore”, “la teglia”, “la Pala i cereali” e la classica “otto spicchi”.

Inoltre tutta la linea dei pani e dei lievitati è maison ed è pilastro immancabile del Didacus.

La Cantina

La cantina riveste un ruolo fondamentale nel progetto Didacus, il Sommelier Matteo Tassotti crede fermamente che il giusto abbinamento cibo-vino possa esaltare ancor di più la piacevolezza dell’esperienza che si vive quando ci si siede ai tavoli di ogni buona tavola.

E’ per questo che in cantina si possono trovare più di 1000 etichette Locali Nazionali e internazionali, scelte con passione e cura, spesso dopo aver fatto visita ai produttori, alle loro cantine e alle loro vigne, perché dietro ogni bottiglia c’è sempre una importante storia ed è una missione che portiamo avanti con piacere quella di raccontarla facendo percepire il significato che chi ha realizzato quel vino voleva far passare.

Prenota Un Tavolo

La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura obbligatoria; il suo eventuale rifiuto non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.